Posso dire solo Grazie 2016, Grazie di Cuore…Grazie di Tutto

Grazie 2016, Grazie di tutto, Grazie di Cuore!

Ti voglio ringraziare perché mi hai dato così tanto che ho quasi bisogno di altri 365 giorni per elaborare tutto quello che ho attraversato; ma sappi che per il prossimo anno, ho altri obiettivi ed ulteriori limiti da superare.

Il 2016 lo ricorderò per tutta la vita, non è una frase fatta, ma un vero e proprio anno che ha segnato l’inizio e la fine di tante cose. Non è stato un anno che è iniziato nel migliore dei modi, anzi, purtroppo mi sono trovata ad attraversare una fortissima perdita, completamente inaspettata e del tutto lontana da ogni premeditazione. Senza neanche aspettare che la realizzassi una persona a cui ero tremendamente legata è volata via nel vento (il vento che amava immensamente). Con Lui, e grazie a Lui, sono cresciuta così tanto che solo oggi  mi rendo conto di quale immenso dono ho ricevuto. E’ stata una di quelle persone che forgiano l’anima in un modo sottile ed indelebile.

Da questa esperienza ho immediatamente capito il valore della vita, il valore del tempo, il valore della sua qualità, il valore di tenere a MeStessa più di ogni altra cosa al mondo e soprattutto che LA VITA VA VISSUTA qualsiasi cosa accada, sia che ti abbia fatto ridere o piangere.

Da quel giorno è iniziato un percorso molto intenso, che mi ha portata oggi 31 dicembre 2016 ad urlare un grazie immenso a quest’anno. E’ stato l’anno in cui la metamorfosi è iniziata. E’ stato l’anno in cui ho preso i miei limiti e li ho affrontati uno ad uno.

E’ stato un anno in cui mi sono arricchita di esperienze e che oggi mi hanno portata a voltarmi indietro e notare quanto sia stato tutto così meraviglioso, anche i momenti più dolorosi. Ho affrontato anche altri dolori, più profondi, più intimi, che mi hanno buttata letteralmente giù, ma sono stati così utili che posso solo dire nuovamente GRAZIE.

Spesso, anzi sempre, noi donne ci leghiamo al passato indissolubilmente e dimentichiamo ogni giorno di vivere quel presente che non tornerà mai più se neanche le diamo una minima occasione di emozionarci. E così ho smesso di vivere quel passato che mi faceva ancora male per dare una nuova possibilità al presente, perché sapevo che non poteva deludermi; e così è stato, nessuna delusione, ma tante, tantissime soddisfazioni e occhi pieni di gioia.

In concreto questo è stato il mio primo anno da Stiletto Coach per Stiletto Academy; ho organizzato ben 6 eventi, ognuno differente dall’altro che mi hanno fatta crescere tantissimo. Ho incontrato donne che volevano saperne di più di Tacchi e soprattutto mariti e compagni che mi chiedevano perché voi donne avete così scarsa Autostima; e già solo questo è servito a dare un’accelerata ai miei propositi. Essere una Stiletto Coach mi fa stare così bene, mi fa sentire a casa, anche quando sono lontana.

IMG-20160904-WA0048

Autostima, accettazione di MeStessa e consapevolezza di quella che sono (così come sono), sono le tre chiavi fondamentali che mi hanno letteralmente trasformata. Un giorno ti svegli e in uno specchio osservi quella ragazza, che fino a ieri aveva terrore del mondo e del giudizio degli altri, che manda al diavolo tutte le convinzioni per seguire l’unica che la fa sentire bene, SeStessa. Ecco è successo esattamente questo. E’ successo che un giorno ho capito che non esiste giusto o sbagliato, non esiste un comportamento corretto e uno no, esiste solo il proprio modo di fare che è rispettare la propria libertà di essere MeStessa. Sono MeStessa ogni giorno indossando dei tacchi, con un tubino e recandomi a lavoro (faccio l’architetta); per poi cambiarmi e andare anche quest’anno a scuola di ballo per imparare e perfezionarmi (solo per il gusto di farlo) oppure iniziare un corso di Yoga in Volo che ha sradicato la convinzione che “non posso farcela” è il limite che io mettevo per non impegnarmi, ma anche candidarmi per una sfilata a Bologna con delle ragazze meravigliose.

Processed with VSCO

Processed with VSCO

Ma il mio 2016 è stato anche altro. Io credo fortemente che se vuoi qualcosa e la chiedi con tutta TeStessa ecco che al momento giusto arriva. Questo è stato l’anno in cui ho conosciuto tante persone, ma alcune si sono distinte e sono entrate a far parte della mia ristrettissima cerchia di persone speciali. Queste persone hanno aggiunto calore e colore alla mia Vita, di cui due sono conosciutissime sul Web (Veronica Benini e Carina Fisicaro).

Spesso mi chiedono come faccio a fare tutte queste cose, a farle bene e se esiste un formula magica per avere un anno meraviglioso come il mio? La mia risposta è sempre la stessa. La formula esiste ed è solo una, impara a conoscere te stessa, ad ascoltarla, a donarle del tempo, ti risponderà in un modo che neanche immagini. E smettila, SI SMETTILA, di raccontarti la solita storia “non posso farcela” perché Tu “puoi farcela” si esattamente come me o come chiunque altro; puoi decidere oggi cosa vuoi e perseguire questo tuo proposito credendoci. Non aspettare che a crederci o a fare il lavoro sporco sia qualcun altro, sei Tu che Vuoi un anno meraviglioso, gli altri sono troppo impegnati con la propria vita. Vedrai che se sarai Tu e solo Tu a dedicare attenzione a TeStessa, alla tua vita, ai tuoi progetti, senza lamentarti, tutto cambia, la vita migliora!

E ricorda, non accontentarti MAI. La tua vita merita molto più di un semplice contentino; merita che la luce dei tuoi occhi brilli anche mentre scaldi l’acqua al mattino per fare il Thè ed iniziare un nuovo meraviglio giorno!

Perdona i refusi, scrivo di pancia.